Come Collegare Conto Corrente a Paypal

Il web e la digitalizzazione hanno portato allo sviluppo di nuovi strumenti finanziari, innovativi, sicuri e facili da utilizzare.

Un esempio è il sistema Paypal, una piattaforma online attraverso la quale sarà possibile effettuare pagamenti, ricevere delle somme di denaro e collegare diversi prodotti finanziari come conti correnti e carte prepagate utilizzando come riferimento un account collegato a un’email.

Di seguito andremo a sottolineare i singoli passaggi per poter collegare un conto corrente a Paypal.

Come collegare un conto corrente a Paypal

Il procedimento può essere effettuato con pochi passaggi sia direttamente dall’app per smartphone sia dal sito internet.

Nel primo caso, basterà accedere all’applicazione e selezionare l’icona a rotellina, in alto a destra, per disporre del menù con la possibilità di collegare una carta o un conto.

Se invece si utilizza la home page della pagina web sarà presente il saldo del conto e a destra l’elenco degli strumenti finanziari disponibili, come eventuali carte di credito o prepagate già collegate e la possibilità di aggiungerne altre.

In ambedue i casi, cliccando sul pulsante, “collega carta o conto bancario” si aprirà una pagina in cui sarà possibile scegliere tra le due opzioni: bisognerà selezionare quella in basso, con l’icona della banca.

Verrà richiesto il codice IBAN e l’intestatario del conto, con il nome e cognome che dovrà essere coincidente con quello dell’account Paypal, dato che, per motivi di sicurezza e per le normative antiriciclaggio, non è possibile collegare un conto corrente intestato a un altro soggetto.

A questo punto una volta cliccato il pulsante “accetta e collega”, Paypal effettuerà un rapido controllo sulla correttezza delle informazioni e subito dopo comparirà una schermata nella quale viene specificato l’invio di due piccole somme di denaro sul conto corrente al fine di eseguire la verifica.

È importante considerare che una volta collegato l’IBAN, sarà comunque possibile trasferire denaro mentre si attende la verifica del conto.

Infatti bisognerà attendere un paio di giorni e controllare sull’estratto bancario del proprio istituto di credito la presenza di sue piccole somme accreditate, registrando i codici ad esse collegati.

Per procedere alla verifica sarà possibile effettuare l’operazione direttamente online, oppure via telefono.

Nel primo caso, basterà accedere alla home page del sito o dell’app, selezionando il conto corrente presente nella sezione “Carte e conti Collegati” e cliccando sul bottone verifica conto: si dovranno introdurre i due codici.

Nel caso della procedura via telefono, dopo l’autenticazione dell’account, verrà invece richiesto di inserire l’importo del prelievo maggiore e minore. A questo punto il conto è stato verificato.

I vantaggi di collegare un conto corrente a Paypal

La piattaforma Paypal offre una serie di vantaggi per impiegare il denaro in maniera intuitiva. Di seguito elenchiamo i benefici di collegare un conto corrente a Paypal:

  • Sicurezza: la piattaforma è stata sviluppata ponendo massima attenzione alla sicurezza sia nell’accesso sia per il trasferimento dei fondi, grazie agli ultimi sistemi di crittografia e alle verifiche che vengono compiute ad ogni accesso, onde evitare frodi e disposizioni non autorizzate.
  • Velocità di trasferimento: trasferire denaro dal conto Paypal a un conto corrente è un procedimento che avviene in maniera rapidissima, richiedendo una sola giornata.
  • Acquisti senza saldo: sarà possibile effettuare acquisti online sfruttando l’account Paypal anche senza la presenza di un saldo diretto sul profilo, dato che sarà possibile accreditare la somma sul conto corrente.
  • Ricaricare il conto: si potrà ricaricare il conto Paypal con un trasferimento dal conto bancario, in modo da disporre in qualunque momento di soldi per effettuare pagamenti o trasferirli ad altri soggetti, oppure ricaricare una carta prepagata da utilizzare presso i pos degli esercenti o per i prelievi.
  • Limiti di invio: il collegamento con un conto corrente verificato, prevede la rimozione dei limiti di invio di denaro, offrendo massima libertà nella gestione dei propri soldi.

L’efficienza e la sicurezza di Paypal

Paypal è una realtà che si adatta in maniera perfetta a un mercato in continua evoluzione offrendo servizi sia ai privati sia a coloro che vogliono svolgere attività professionali.

Collegando un conto bancario a un account Paypal si potrà combinare un prodotto innovativo studiato per semplificare le attività commerciali online e rendere ogni operazione sicura, con un elemento più tradizionale come un conto corrente.

In questo modo si avrà una disponibilità di utilizzare il denaro in qualunque attività sul web in un semplice click e ovunque ci si trovi.